''Affaire Isochimica'', D'Andrea svela i danni causati dall'amianto

09 febbraio 2018, 14:21
175
Condividi
"Affaire Isochimica", è il titolo del libro, il secondo sul tema, scritto da Aldo D'Andrea, chirurgo. Il volume è dedicato alla fabbrica di Borgo Ferrovia, attiva negli anni 80 e impegnata nella scoibentazione dell'amianto dalle carrozze dei treni. In molti, lavorando nell'opificio, si sono ammalati e deceduti. Alla presentazione il parroco del quartiere Don Luigi Di Blasi e il presidente dell'Ordine dei Medici Francesco Sellitto, che ha ricordato la recente costituzione di un team di medici nato per monitorare situazioni delicate come quella della Valle del Sabato e che, insieme all'Asl, contribuirà alla raccolta e confronto dati che confluiranno nel registro dei tumori provinciale. L'incontro è stato organizzato dalle associazioni "Lotta per la Vita" e "L'Abbraccio", realtà attive sul territorio e che da anni si battono per la bonifica del sito.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO