Asl e Nas, patto per la tutela della salute

asl
08 febbraio 2018, 18:39
268
Condividi
Nella giornata odierna presso la sede Asl di Avellino, di Via degli Imbimbo,  si è tenuto un incontro tra la Direzione Generale e il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute - Nas di Salerno con l’obiettivo di realizzare una più stretta sinergia tra le due istituzioni al fine di garantire la tutela della salute dei cittadini. In particolare, sul fronte del controllo degli alimenti, del rispetto delle norme igienico sanitarie e più in generale della vigilanza sulla salute pubblica, i tecnici del Dipartimento di Prevenzione con il personale sanitario dell’Azienda sanitaria locale e i Carabinieri in servizio presso il Nucleo Antisofisticazione e Sanità opereranno in collaborazione, pur nel rispetto dei ruoli, per garantire una risposta più efficace e tempestiva alle criticità che possano manifestarsi sul territorio irpino. Il Magg. Vincenzo Ferrara, Comandante del Nas Salerno, e la Dr.ssa Maria Morgante, Direttore Generale Asl Avellino, hanno convenuto sulla necessità di una  costante integrazione tra l’Arma ed i sanitari della prevenzione primaria  nelle  attività di controllo riferite soprattutto alla sicurezza alimentare.«Gli standard di sicurezza sul nostro territorio sono buoni- sostiene la dr.ssa Morgante- ma per garantire sempre più la sanità pubblica e la qualità igienico sanitaria della filiera alimentare occorre che i controlli siano sempre più frequenti e soprattutto integrati. In questa direzione intendiamo muoverci, rinsaldando i già solidi rapporti con i Carabinieri Nas ed armonizzando i reciproci interventi affinché la salute del cittadino sia garantita in ogni momento.”

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO