De Luca e D'Amelio in visita all'Ema di Morra de Sanctis

10 gennaio 2018, 15:10
969
Condividi

“La Europea Microfusioni Aerospaziali S.p.A di Morra De Sanctis è un’eccellenza dell’industria nata nel dopo terremoto dell’Ottanta che conferma come investendo in ricerca e sviluppo e puntando sulla qualità e la specializzazione della manodopera sia possibile competere sul mercato globale anche operando in un territorio interno quale l’Alta Irpinia”. Così dichiara la presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio a margine dell’incontro mattutino presso gli stabilimenti EMA del gruppo Rolls-Royce in provincia di Avellino. “Con il presidente Vincenzo De Luca abbiamo visitato una realtà produttiva che già avevo modo avuto di conoscere e che rappresenta, con i suoi circa 900 dipendenti complessivi e le venti imprese della rete Poema, quasi tutte irpine, un polo tecnologico di primissimo livello nel settore dell’aerospazio e della meccanica di precisione – continua la presidente -. Come Regione Campania intendiamo sostenere ancora, in particolare con i contratti di sviluppo, questa e altre aziende che vogliono primeggiare sui mercati mondiali per capacità produttiva, patrimonio tecnologico ed efficacia delle relazioni sindacali, ma anche consolidare la loro presenza nelle aree interne”. “Nei prossimi anni – conclude - si prevede un’ulteriore crescita della rete Poema con il coinvolgimento di altre imprese del territorio e l’acquisizione di nuove commesse e dipendenti, molti dei quali sono giovani. Come Regione Campania quindi lavoreremo anche all’ampliamento dell’asilo nido aziendale”.

La dichiarazioni dle governatore:

''La Europea Microfusioni Aerospaziali S.p.A in Alta Irpinia è un'eccellenza dell’industria aerospaziale in grado di competere con i mercati globali dell’alta tecnologia che conferma la qualità e la specializzazione che esistono nella nostra regione. 

Il settore aerospaziale è una priorità per noi e, per questo, sosteniamo e sosterremo le iniziative di sviluppo che puntano a creare lavoro, in questo caso altamente qualificato. 

È una precisa scelta politica la nostra, che stiamo attuando e che fa già vedere ottimi risultati. 

Investiamo risorse importanti, in particolare con i contratti di sviluppo, sostenendo i centri di ricerca, puntando sulle università e le nuove generazioni e sottraendo tali risorse a gestioni clientelari''.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO