Destinazione Irpinia, la sfida del turismo: rete tra operatori e imprese

11 luglio 2019, 13:42
613
Condividi

Favorire gli investimenti nel settore del turismo promuovendo la nascita di un sistema territoriale che coordini gli attori e le risorse con l'obiettivo di creare un marchio, una rete, una nuova destinazione: l'Irpinia. L'ambizioso progetto porta la firma di tre associazioni di categoria Confartigianato, Confindustria e Federalberghi ed è stato ribattezzato ''Irpinia Sistema Turistico''.

In sostanza, ci si propone di raccogliere manifestazioni di interesse in svariati settori così da predisporre Accori di programma o di sviluppo da sottoporre ad Invitalia per usufruire delle cospicue e molteplici agevolazioni previste. Parliamo di investimenti importanti, che partono da 200 mila euro per migliorare le infrastrutture, i servizi, la capacità attrattiva, l'offerta turistica in generale. Ai soggetti interessati, il partenariato di associazioni offre formazione, consulenza, attività di tutoraggio. Una serie di incontri si terranno nelle prossime settimane per illustrare nel dettaglio il progetto. Una volta raccolte, le manifestazioni verranno vagliate e poi sottoposte ad Invitalia entro l'inizio dell'anno prossimo. Si punta sulla qualità più che sulla quantità.

Manifestazioni d'interesse possono essere inviate da attività alberghiere, extralberghiere, artistiche, sportive, d'intrattenimento, agenzie di viaggio, tour operator, le imprese che operano nel settore  dell'artigianato tradizionale, artistico e non solo.

Irpinia Sistema Turistico è stata presentato questa mattina al Circolo della Stampa di Avellino.

Nel video le interviste a: Giuseppe Bruno (Presidente Confindustria Avellino); Ettore Mocella (Presidente Confartigianato Avellino); Gerardo Stabile (Presidente Federalberghi Avellino)

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO