Don Michele Grella, 10 anni dopo. De Mita: ''Era un santo''

20 febbraio 2019, 14:47
339
Condividi
A 10 anni dalla scomparsa Avellino, l''Irpinia, la comunità cattolica, ricordano Don Michele Grella. L'occasione è data dalla pubblicazione del libro curato dal dottore Gennaro Bellizzi e dal direttore Gianni Festa. Don Michele è rimasto nel cuore dei fedeli. Nato a Sturno dal 1960 è stato parroco della Chiesa di San Ciro. Straordinaria la sua vocazione, nel libro De Mita, intervistato da Bellizzi, lo definisce un santo, ''un uomo di enorme spiritualità e di grande capacità di comprensione del genere umano. Nell'intervento del sindaco di Nusco non sono mancati riferimenti all'attualità politica con una stoccata a Lega e Cinquestelle: ''Vogliono solo il  potere, sono senza pensiero, altro che il nuovo''. Alla presentazione del volume, oltre agli autori e a De Mita, anche il Vescovo di Ariano-Lacedonia Monsignor Sergio Melillo.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO