Edifici scolastici, nuovo blitz dei Carabinieri in Provincia

provincia
10 novembre 2017, 12:32
209
Condividi

Si allarga l'inchiesta relativa alla sicurezza delle scuole gestite dalla Provincia di Avellino. I carabinieri del nucleo di Polizia giudiziaria si sono recati a Palazzo Caracciolo per acquisire documenti e certificati su altri istitutri cittadini. Nel mirino degli investigatori – come rivela il Mattino - questa volta sarebbero finiti il De Luca, l'ex Scoca e l'Amatucci. Si tratta di istituti che al momento sono tutti e tre chiusi. Intanto, in attesa di capire gli sviluppi dell'inchiesta, è stata fissata per il 17 novembre l'udienza sul ricorso presentato dalla Provincia contro il sequetro preventivo del Liceo Manicni di Via de Concilii. In quella sede i legali della Provincia chiederanno la rimozione dei sigilli.

E in tarda mattinata è arrivata una soluzione per gli studenti del Mancini. Da lunedì riprendono le lezioni. La ripresa sarà in forma ridotta, con turnazioni nelle aule del plesso ex-Imbriani (più conosciuto come Solimena.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO