Inquinamento Valle del Sabato, al via lo studio dell'Asl: primi dati

valle del sabato
13 settembre 2017, 16:23
178
Condividi
Si è riunito questa mattina presso la sede dell'Asl di Avellino in Via degli Imbimbo, il gruppo di studio e di lavoro creato all'interno dell'Azienda sanitaria locale per monitorare e proporre soluzioni ad hoc sulle questioni ambientali, in particolar modo nell’area della Valle del Sabato. Per l'occasione sono stati forniti i primi dati emersi dallo studio Spes (Studio di esposizione della popolazione suscettibile), promosso dall’Asl di Avellino e realizzato dall'Istituto Zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno e dall'Istituto Nazionale Tumori “Pascale” che dovrà valutare il reale impatto che il vicino insediamento industriale produce in questo ambito di territorio, stabilendo un nesso di correlazione tra fattori ambientali e salute.Si tratta di un programma di attività consistenti in prelievi di suolo, acque, aria, colture vegetali, produzioni animali, finalizzati alla ricerca di biomarcatori potenzialmente responsabili di rischio sanitario. Si prevede inoltre un’ulteriore indagine su un cluster di popolazione costituita da cittadini, abitanti in tale area da almeno 5 anni, di età compresa tra i 20 e i 50 anni, a cui sarà prelevato un campione di sangue per una valutazione ematochimica ma soprattutto per la ricerca di elementi provenienti dall’ambiente e dannosi per la salute. Il gruppo di lavoro incrocerà i primi dati disponibili al fine di una prima valutazione epidemiologica che consenta di redigere un più dettagliato programma delle azioni di verifica, vigilanza e controllo da mettere in campo nell’area considerata comunque di “medio impatto ambientale”.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO