Polo Enologico, aggiudicata (provvisoriamente) la gara d'appalto

provincia
04 settembre 2017, 14:56
219
Condividi
È stato un raggruppamento temporaneo di imprese, due del beneventano e una del napoletano, ad aggiudicarsi provvisoriamente la gara d’appalto per i lavori al Polo Enologico di Avellino. Sull’albo pretorio della Provincia è stata pubblicata la determina dirigenziale, bisognerà però attendere l’aggiudicazione definitiva per affidare il cantiere alle tre ditte: da quella data dovrebbero trascorrere 270 giorni per completare l’opera che ha un importo complessivo di 8 milioni di euro. Il progetto dell’ente provinciale prevede la ristrutturazione degli edifici dell’ex istituto tecnico agrario “De Sanctis” e della chiesa vicina alla rotonda di Torrette di Mercogliano, oltre ciò bisognerà fare qualche piccolo intervento nella sede che già ospita il corso di laurea in Viticoltura ed Enologia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Si dovranno sistemare le aule, i laboratori, il museo del vino e l’auditorium. Invece, nell’area verde sarà realizzato un centro di micro – vinificazione seminterrato che potrà essere utilizzato anche dalle aziende vitivinicole della provincia.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO