Rifiuti, Esercito a Pianodardine e Flumeri: decide il governo

13 novembre 2018, 14:57
438
Condividi
Presto gli impianti di trattamento rifiuti di Pianodardine e Flumeri potrebbero essere presidiati dall'esercito.  Alla luce degli atti incendiari verificatisi in Campania, la società Irpiniambiente ha avanzato ufficialmente richiesta per ottenere la presenza dei militari a presidio dello Stir di Avellino e dell'impianto di trasferenza di Valle Ufita. La richiesta è stata sottoscritta dall'amministratore unico Nicola Boccalone insieme al presidente della Provincia Domenico Biancardi e al prefetto Maria Tirone. Sarà sul tavolo del governo il 19 novembre, quando il Consiglio dei Ministri discuterà dell'emergenza rifiuti in Campania. Non è solo un problema di sicurezza, gli incendi agli impianti di Casalduni, Battipaglia e Santa Maria Capua Vetere rischiano di mettere in ginocchio il sistema della raccolta. Già oggi lo Stir di Avellino sta ospitando i rifiuti del Sannio. Tutelare gli impianti significa dunque garantire il servizio ai cittadini.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO