Stazione Hirpinia da salvare: gli architetti scrivono al ministro

03 novembre 2018, 15:11
368
Condividi
Un incontro con il ministro Toninelli per sostenere il progetto della stazione Hirpinia in Valle Ufita. Anche il mondo accademico si mobilita per salvaguardare l’infrastruttura che il governo giallo-verde vorrebbe cancellare. Gli architetti del Master per le Aree Interne della Federico II scrivono al numero uno del MIT.
Un’occasione di sviluppo imperdibile per il Mezzogiorno e per sconfiggere lo spopolamento delle aree interne. Anche il mondo accademico scende in campo per difendere la stazione Hirpinia. Una lettera aperta è stata inviata al ministro delle infrastrutture e dei trasporti danilo toninelli, per non boicottare una strategia di riconnessione dell’intero sud italia con il resto d’Europa. “Eliminare la stazione – si legge nel documento – significa cancellare l’unica visione possibile di sviluppo sostenibile per le terre d’Irpinia, l’unica strategia capace di innescare un processo di nuova centralità territoriale”. Tra gli architetti che hanno sottoscritto la missiva, la professoressa Adelina Picone, docente della Federico II di Napoli.
(di Vincenzina Ricciardi )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO