Ariano come la Siberia. Appello della Protezione Civile ai cittadini

06 gennaio 2017, 13:50
3629
Condividi

Il gruppo comunale di Protezione Civile di Ariano chiede ai cittadini di collaborare e di non prendere iniziative personali per rimuovere il ghiaccio da strade e marciapiedi. Il rischio, nonostante le buone intenzioni, è quello di rallentare le operazioni di spargimento di sale. 

Al momento la situazione, fanno sapere Gruppo guidato da Sara Pannese, è critica perchè Ariano è letteralmente nella morsa del gelo con temperature che oscillano tra meno 6 e meno 9 gradi.

Persino il sale non attecchisce sul manto stradale. Gli operatori con grande fatica hanno messo in sicurezza il cimitero per consentire la celebrazione di un funerale nel pomeriggio.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO