Ariano Irpino, sabato si inaugura il Giardino didattico nella Scuola di Torreamando

06 giugno 2018, 13:21
452
Condividi

Ad Ariano Irpino, sabato 9 giugno alle ore 10,00 nel plesso scolastico di Torreamando, verrà inaugurato l’Orto-Giardino didattico, a cura del Circolo “ANSPI”, coordinato dal Pres. te Raffaele Grasso. L’”Orto Giardino Didattico”, che verrà affidato alle cure dei nonni, dei genitori e dei bambini stessi dell’Istituto Scolastico, è un laboratorio permanente per “l’osservazione del ciclo vitale delle piante, la classificazione dei frutti, dei fiori e la coltivazione di piantine da orto”. L’intento è promuovere il contatto diretto con la natura e riscoprire le antiche tradizioni contadine del territorio. L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, plaude all’iniziativa messa in campo dal Circolo ”ANSPI”, autorizzata con atto di Giunta n. 168 del 7 luglio 2016 e finalizzata alla riqualificazione e alla messa in sicurezza dell’Area Verde circostante la Scuola di Torreamando, che ha permesso la realizzazione dell’Orto-Giardino. Alla realizzazione dell’iniziativa hanno partecipato la cittadinanza di Torremando, l’Istituto Comprensivo “P. S. Mancini” e la Comunità Montana dell’Ufita.

Questo il programma:

ore 10,00: il responsabile del plesso Torreamando, la maestra P. Pepino e gli alunni presentano il percorso didattico svolto nell’ambito del progetto di “Educazione Ambientale”; ore 10,15: presentazione dell’iniziativa da parte del presidente ANSPI, geom. Raffaele Grasso; ore 10,30: taglio del nastro e collocazione di un albero nel giardino, alla presenza di don Antonio Ventulli, parroco di S. Maria Assunta in Cielo;ore 10,45: descrizione delle piante aromatiche e da orto; ore 11,00: saluti del Sindaco di Ariano Irpino, dott. Domenico Gambacorta; ore 11,15: saluti del Dirigente Scolastico, ing. Massimiliano Bosco; Esibizione del coro dell’Istituto Comprensivo “P. S. Mancini”, diretto dal prof. Antonio Romano; ore 11,30: rinfresco.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO