Ariano ricorre alla Corte Europea contro la soppressione del Tribunale

Manifestazione per il Tribunale
06 settembre 2017, 18:53
462
Condividi
Il Comune di Ariano Irpino ha aderito all’iniziativa dell’Amministrazione Municipale di Mistretta (Messina) per proporre ricorso alla Corte Europea contro la riforma della geografia giudiziaria.
Domani – 7 settembre – è previsto un incontro a Roma, presso la sede dell’Ordine degli Avvocati, al quale parteciperanno gli amministratori di tutti i Comuni che si oppongono alla soppressione dei Tribunali e degli Uffici Giudiziari.
La Città di Ariano sarà rappresentata dal vice-sindaco Giovanntantonio Puopolo e dal vice-presidente del Consiglio Comunale, Giovanni La Vita.
Il gruppo di Amministrazioni Comunali sarà seguito in questa iniziativa dal professore Mario Serio, docente presso l’Università di Palermo, esperto di Diritto comunitario, per la proposizione di un ricorso alla Corte Europea.
Contattati anche i presidenti degli Ordini Forensi soppressi a seguito della riforma, che hanno manifestato interesse per l’azione intrapresa.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO