Ariano, Ruggiero (FDI): "Astensione bilancio incomprensibile, opposizione sia responsabile"

carmine ruggiero - ariano
06 settembre 2019, 19:22
846
Condividi
Ariano Irpino - "Il nostro voto favorevole sugli equilibri di bilancio nasce dalla consapevolezza che Ariano non può essere lasciata priva di un'amministrazione per oltre un anno. Occorre affrontare e risolvere i problemi dei cittadini ed evitare un commissariamento che non sarebbe compreso dalla comunità e la penalizzerebbe pesantemente." Lo afferma Carmine Ruggiero, capogruppo di Fratelli d'Italia nel Consiglio comunale di Ariano Irpino. 
"Astenersi sul bilancio - aggiunge Ruggiero - non avrebbe avuto alcun senso: se il documento contabile non convince va espresso voto contrario. Una posizione intermedia, invece, sa tanto di uno strumentale lavarsi le mani che non appartiene al nostro modo di concepire l'amministrazione della cosa pubblica. Per noi vengono prima gli interessi delle istituzioni e poi quello dei partiti." 
"D'altronde - osserva il Consigliere comunale - abbiamo votato su un provvedimento che è espressione dell'amministrazione Gambacorta, e non di quella in carica, che si è insediata solo pochi mesi fa. E' piuttosto singolare, pertanto, che 8 consiglieri  si siano astenuti (con la sola eccezione del Presidente del Consiglio di Forza Italia, che come da prassi si astiene), immaginando così di ostacolare la Giunta Franza. Noi, invece, - prosegue Ruggiero - siamo dell'avviso che non si debba dare alcun alibi ai nuovi amministratori: il Sindaco e la Giunta devono essere messi in condizione di dimostrare quanto sono in grado di affrontare le criticità e di risolvere i problemi che quotidianamente affliggono i cittadini arianesi." 
"A noi, dunque, il compito di contribuire con la forza delle idee al governo cittadino. A tal fine lavoreremo in sinergia con il gruppo dell'UDC e con i colleghi Tiso e Puorro, per federare al più presto i gruppi consiliari. L'obiettivo è quello di rappresentare i cittadini che ci hanno dato fiducia, improntando la nostra azione esclusivamente alla concretezza e alla tutela degli interessi generali."

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO