Avellino, Cipriano attacca: da maggioranza occupazione militare

17 luglio 2019, 16:32
265
Condividi
Il primo consiglio si apre come si è chiuso il vecchio, con la solita bagarre. In scena lo scontro sul regolamento e poi un parapiglia tra il presidente dell'aula pro tempore, Iacovacci, e l'eletto Ugo Maggio, fedelissimo di Festa, che raccoglie i voti della maggioranza più quelli della Lega e del Cinquestelle Urciuoli. Il fronte delle opposizioni, dunque, si divide. Luca Cipriano, sfidante di Festa al ballottaggio, parte all'attacco e critica la scelta di puntare su un consigliere, Ugo Maggio, espressione solo della maggioranza e nome non condiviso con l'opposizione

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO