Avellino, differenziata oltre il 60% dopo un mese

differenziata
05 gennaio 2018, 14:43
265
Condividi
I cittadini di Avellino hanno raggiunto il 61% di raccolta differenziata.E’ il primo dato ufficiale, sebbene ancora parziale e quindi con una proiezione per difetto, dopo un mese di raccolta differenziata con il nuovo sistema attuata su tutto il territorio comunale.Dal 18 dicembre 2017 al 31 dicembre 2017, e cioè nel periodo in cui il nuovo sistema ha interessato tutta la città la percentuale di raccolta differenziata è pari al 61,30%. Su base mensile, dal primo al 31 dicembre, e dunque considerando anche il periodo di avvio del nuovo sistema solo per la periferia ed i primi 4 giorni del mese, quando ancora il sistema non era stato adottato, la raccolta differenziata si è attestata al 40,4%, quasi il doppio dei mesi precedenti del 2017 e 10 punti percentuali in più rispetto allo stesso mese di riferimento dell’anno precedente. I dati, già soddisfacenti, tengono conto anche delle raccolte di indifferenziato che la società ha dovuto effettuare per rimuovere le piccole e grandi discariche abusive venutesi a creare a causa dell’abbandono di rifiuto in periferia come nel centro cittadino.Un aspetto che fa ben sperare relativamente ad un miglioramento delle performance della differenziata, non appena il fenomeno sarà debellato e i cittadini recalcitranti si convinceranno della necessità di seguire le indicazioni per la raccolta differenziata.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO