Avellino, il sindaco pronto a vendere il comune

21 febbraio 2020, 16:16
443
Condividi
Il sindaco festeggia l'ok al piano di pre-dissesto ottenuto dalla Corte dei Conti. Il primo cittadino è già stato a Roma per reclamare la prima tranche di fondi, pari a 8 milioni di euro e spera di poter entrare presto in possesso della somma. Il piano, nel suo complesso, punta ad azzerare i debiti del comune, 56 milioni euro in 10 anni. Si inizia con il pagamento delle fatture arretrate. In programma l'alienazione dei beni per svariati milioni di euro.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO