Fontanarosa, il Vescovo a chi critica: Carro simbolo dell'identità di un popolo

17 agosto 2018, 13:54
2939
Condividi

Il Vescovo di Avellino, Monsignor Arturo Aiello, a Fontanarosa per consolare la comunità dopo la caduta del Carro durante la tirata del 14 agosto. Accompagnato dal parroco Don Pasquale Iannuzzo, il Vescovo ha officiato Messa nel Santuario di Maria Santissima, accanto alla statua della Madonna che sovrasta l'obelisco, miracolosamente rimasta intatta.

Per Aiello la comunità deve guarda avanti e lavorare unita per ricostruire il Carro. E sulle critiche di chi giudica eccessivo lo sgomento e il dolore di Fontanarosa di fronte alla caduta dell'obeliso, il Vescovo si mostra comprensivo: ''Se vengono meno i simboli viene meno anche l'identità''.

Intanto il paese prova a reagire. Il sindaco Pescatore ha ricevuto la solidarietà di molti comuni che vantano tradizioni simili. Da quelli irpini fino Nola, famosa per i suoi gigli, che si è detta disponibile a contribuire e collaborare alla ricostruzione del Carro.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO