Foti liquida il Teatro, Cipriano: ''Sceneggiata, ho il voltastomaco''

17 aprile 2018, 14:34
184
Condividi
Il Comune di Avellino vota il via libera alla liquidazione dell'Istitutuzione Teatro Gesualdo. In aula va in scena il 'processo' alla gestione targata Cirpriano.Durissimo il sindaco Foti nella sua relazione, critiche feroci dai banchi della maggioranza. Il primo cittadino parla di poca trasparenza nei conti, di gestione  personale e autoreferenziale, di teatro usato per promuovere la propria immagine. Foti, sulla base delle informazioni raccolte dal commissario liquidatore e dai tecnici, parla di documentazione carente e lacunosa, gare e incarichi caratterizzati da assoluta discrezionalità, ammanchi di cassa.Con la chiusura dell'istituzione, il gesualdo passa nelle mani del Teatro Pubblico Campano. Opposta la ricostruzione di Cipriano che, carte alla mano, smonta le accuse e rilancia: ''Non ero allineato politicamente, perciò mi hanno fatto fuori''. Insomma, un disegno per metterlo da partte, anche perchè Cirpriano è pronto ad essere tra i protagonisti delle imminenti amministrative.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO