Giletti a Montefusco: “Amo il calore di questa comunità” /SPECIALE

Il noto giornalista proprio nel paese irpino dà anticipazioni su Non è L’Arena
03 settembre 2018, 18:39
954
Condividi

Il Tommariello d’oro conferma il successo di pubblico: scienziati, professionisti di spessore internazionale, attori insigniti dei più famosi riconoscimenti, dirigenti dello Stato di altissima levatura, massime autorità militari, istituzionali e civili si sono ritrovati a Montefusco.

(GUARDA LO SPECIALE CON LE INTERVISTE A MASSIMO GILETTI, AI PREMIATI, AL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA AVELLINO GIUSEPPE BRUNO E NON SOLO)

"Tutti gli irpini, che hanno dato lustro alla nostra terra in Italia e nel mondo, ci  hanno onorato della loro presenza  - sottolinea il sindaco Carmine Gnerre Musto - sotto la pioggia incessante ed hanno atteso pur di ritirare orgogliosamente, il premio di grande prestigio che questa comunità ha voluto loro riconoscere.

Agli irpini illustri - Mario Malzoni; Renato Carpentieri; Rocco Colicchio; Carlo Sibilia; Myriam Clemente; Gerardo Capozza; Giovanni Meola - va il nostro saluto, il nostro plauso e la nostra gratitudine".

Un forte abbraccio, l’arrivederci e una immensa stretta di mano al grande Massimo Giletti che ha condotto in modo magistrale una serata davvero difficile dimostrando non solo la sua indiscussa professionalità ma anche il suo altissimo profilo morale e valoriale nonché il suo attaccamento alla nostra comunità. Grazie al numero uno Massimo Giletti.
La pioggia battente non ha consentito il pieno svolgimento della kermesse fatta di spettacolo, magia, intrattenimento, emozioni, divertimento ma sarà ripresa al più presto. 

La chiosa del sindaco e della sua maggioranza è: “Grazie a tutti voi.

Siamo irpini e non demordiamo.

Il Tommariello d’oro vi dà appuntamento a prestissimo”.

(di Teresa Lombardo )
Mimmo Gambacorta Sindaco

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO