Grotta, al via i lavori per l'attivazione del depuratore

12 marzo 2019, 17:12
367
Condividi
Al via questa mattina i lavori per la realizzazione del 4° lotto dell'opera di "risanamento ambientale dei corpi idrici superficiali delle aree interne”. Intervento realizzato dalla Regione Campania con fondi della Comunità Europea per circa sei milioni di euro, propedeutico all'attivazione del depuratore. Dopo tutte le procedure necessarie, a cura della Regione, del Comune e dell’impresa appaltatrice è iniziato materialmente lo scavo in via Tratturo. Un’opera attesa ed urgente finalizzata a risolvere un sentito problema ambientale, tant’è che l’Amministrazione Comunale si è molto prodigata per accelerare l’iter di avvio dei lavori. Il progetto del 4° lotto prevede la realizzazione di linee adduttrici per il raccordo di tutte le reti fognarie del centro urbano ed arrivare quindi al depuratore in località Molinello Isca. Un intervento, dunque, fondamentale per dare funzionalità al 5° lotto che il Comune di Grottaminarda, sempre con fondi europei, ha praticamente ultimato. Come è ben noto il 4° e il 5° lotto si inseriscono nell’opera generale di riassetto della rete fognaria e di depurazione già realizzata dalla precedente Amministrazione. Il termine per la conclusione dei lavori di questo 4° lotto è di circa un anno.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO