Grotta, serrata dei commercianti ''contro l'indifferenza delle istituzioni''

Comune di Grottaminarda (Comune di Grottaminarda)
07 giugno 2018, 12:07
1312
Condividi
A Grottaminarda, arriva la serrata come forma di protesta. I commercianti della cittadina ufitana stanno organizzando la chiusura dei negozi per martedì prossimo 12 giugno, dalle ore 17 alle 20. “Siamo stanchi di subire” si legge in un comunicato della categoria “da quando, a Grottaminarda, sono cominciati i lavori per l’invaso spaziale ad oggi, che si sono conclusi, fino ad arrivare ai documenti anonimi affissi dal Corvo, in cui si faceva il nome di 27 aziende che non sarebbero state in regola con i pagamenti delle tasse comunali. Cosa che, ovviamente, ha colto di sorpresa chi lavora quotidianamente, tra sacrifici e difficoltà. La Confcommercio, così come il Comune, subito hanno scritto una querela per diffamazione contro ignoti. Intanto, i commercianti di Grottaminarda, nel documento spiegano i motivi che li hanno portati al gesto della chiusura dei negozi. Proprio la lettera, di sei pagine, del Corvo, é uno di quelli. Martedì prossimo, la serrata, sarà anche” contro l’indifferenza delle istituzioni comunali”. Ricordano, “la mancanza degli impegni presi dall’amministrazione “come il rispetto dei tempi di realizzazione dell’invaso spaziale” da sei mesi a due anni” che ha causato, scrivono i commercianti, “gravi perdite economiche che hanno messo in ginocchio l’intero comparto commerciale”.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO