Pietradefusi, contro i furti il Sindaco propone vedette e gruppi whatsapp

09 novembre 2017, 14:50
208
Condividi
Vedette rionali al posto delle ronde. Comunicazione tramite un apposito gruppo whatsapp al posto di depistaggi e false segnalazioni. Questa la linea di sicurezza e collaborazione dettata dal sindaco di Pietradefusi, Giulio Belmonte, dopo i numerosi furti che sono avvenuti nel paese del medio calore. Il primo cittadino è stato ricevuto in prefettura ad Avellino per un incontro straordinario con i vertici delle forze dell’ordine, dove si è discusso delle possibili soluzioni per contrastare l’intensificazione di furti. "Il prefetto Tirone è stato solerte – ha affermato il sindaco Belmonte-. Ha subito recepito la nostra richiesta di intervento per contrastare un fenomeno che stava assumendo contorni davvero preoccupanti. Con queste disposizioni dovremmo, spero, fronteggiare l'ondata delinquenziale che ha colpito la nostra comunità". L’escalation dei furti che non si era fermata nonostante l'intensificati di controlli sul territorio da parte degli investigatori ha visto il sindaco Belmonte passare all’attacco. Chiare le indicazioni ai suoi concittadini per mettere in fuga i malintenzionati che hanno preso di mira il borgo del medio calore: vedette nei quartieri con gruppi whatsapp per tenersi sempre aggiornati.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO