Randagismo ad Ariano, l'Asl precisa: servizio garantito, nessuna emergenza

09 ottobre 2018, 16:37
423
Condividi

I Servizi Veterinari dell'ASL hanno messo in campo una serie di provvedimenti finalizzati al contenimento del fenomeno e alla razionale gestione del randagismo, uno dei principali problemi di igiene urbana veterinaria. I principali strumenti di contenimento sono certamente  costituiti da una serie di interventi sui 118 Comuni della provincia, che in questa prima metà dell’anno si sono concretizzati con incremento dell’anagrafe canina mediante l’applicazione di circa 4500 microchip, con la cattura di  circa 700 randagi, con 1.106 interventi di sterilizzazione chirurgica e con oltre 200 interventi di soccorso ad animali feriti.

Questa strategie di lotta al randagismo sono attuate anche e soprattutto nel territorio del Comune di Ariano Irpino che costituisce, dopo il capoluogo, un’importante area urbana e dove la realizzazione di un nuovo ed efficiente ambulatorio veterinario pubblico costituirà un ulteriore apporto al contenimento del fenomeno. Attualmente le attività di cattura sul territorio arianese sono garantite da due automezzi e le attività di sterilizzazione chirurgica continuano con la già avvenuta attivazione di una seconda chirurgia presso l’ambulatorio Asl di Monteforte Irpino cui sono stati dedicati quattro dirigenti veterinari. 

In data 30 luglio 2018 l'Asl di Avellino ha proceduto all'aggiudicazione della gara per l'affidamento dei lavori di manutenzione dei locali da adibire ai servizi veterinari per un importo fissato in 30.000 euro. Successivamente, il 7 agosto 2018, la ditta aggiudicataria ha comunicato la propria volontà di rinunciare all'affidamento, pertanto l'Azienda sanitaria locale sta procedendo ad un nuovo affidamento per l'avvio dei lavori.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO