Rinascita dei borghi, al via il progetto Kinesis: Frigento capofila

13 settembre 2021, 16:46
621
Condividi
Il progetto Kinesis entra nel vivo. Dopo la presentazione a Napoli, che si terrà il 15 settembre, i lavori si sposteraano a Frigento, comune capofila dell'iniziativa.Il progetto coordinato dalla prof.ssa Monti, dell'Università degli Studi di Napoli L'Orientale, mette al centro i borghi d'Europa, a rischio di abbandono o spopolamento, partendo dal cuore della Campania e più precisamente dell'Irpinia. KiNESIS prevede lo sviluppo di un lavoro collettivo che coinvolgerà studenti Erasmus di tutta Europa, unitamente ad aziende, associazioni e comunità locale, per lo sviluppo di nuova progettazione a favore di borghi a rischio di abbandono. Si tratta di un progetto dai risvolti sperimentali e pratici al contempo, perché i tavoli di lavoro tematici saranno orientati a favorire un cambiamento diretto sulla comunità locale, nell'ottica di poter traferire il format anche presso altri borghi d'Italia e d'Europa, fungendo da volano non solo per le terre irpine. Il webinar ha registrato la prima partecipazione e un primo coinvolgimento delle comunità locali (sindaci, operatori culturali del territorio, studiosi).

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO