Scuola: ritardi nel pagamento dei buoni libro. Il sindaco accelera: “Dal 26 luglio via libera ai contributi”

libri scuola
20 luglio 2018, 17:06
326
Condividi
Appena ne è venuto a conoscenza, il sindaco di Avellino ha chiesto ai dirigenti del Comune di inserirlo in cima alle priorità. Parliamo del problema relativo ai buoni libro, il cui pagamento era ancora bloccato per aggiornamenti di carattere tecnico. “Viste le giuste lamentele di tantissimi genitori – sottolinea il primo cittadino Vincenzo Ciampi  - ho ritenuto che la questione dovesse essere risolta con la massima urgenza ed ho subito attivato chi di dovere”. In questo modo, i beneficiari dei buoni libro relativi agli anni scolastici 2016-2017 e 2017-2018, potranno usufruire del contributo loro spettante a partire dal 26 luglio. I relativi mandati, infatti, saranno in pagamento da quella data presso il tesoriere della Banca Popolare di Bari. “Ci sono questioni che afferiscono a gravi disagi dei cittadini, quindi occorre sempre agire con massimo impegno. I buoni libro sono un aiuto importante per migliaia di famiglie in condizioni di ristrettezze economiche. Ritardare ulteriormente il loro pagamento, sarebbe stata una grave mancanza di sensibilità e di rispetto. Il Comune ed i suoi dipendenti saranno sempre al servizio dei cittadini”, conclude il sindaco.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO