Vallesaccarda, concorso di arte urbana per la riqualificazione delle cabine elettriche

04 luglio 2019, 17:27
541
Condividi
Si sono appena conclusi gli interventi degli artisti Alessandra Carloni e Fabio Della Ratta in arte Biodpi, vincitori del bando indetto da E-Distribuzione e dal Comune di Vallesaccarda per la valorizzazione delle cabine elettriche attraverso opere di arte urbana. Il bando chiedeva agli artisti di rappresentare “l’Arte come Energia” e i due artisti hanno, ognuno con la propria cifra stilistica, rappresentato meravigliosamente il tema. Alessandra Carloni, artista già molto affermata con all’attivo diverse mostre in prestigiose gallerie, ha rappresentato con il suo tratto inconfondibile un “Contenitore di Energia”, questo il titolo della sua opera. Nella sua rappresentazione onirica e giocosa ci sono tutti gli elementi che richiamano al territorio e che si mescolano con elementi peculiari che l’artista utilizza sempre per rappresentare la fantasia e la creatività, in una sinergia che trasmette chiaro un messaggio di energia e movimento. Biodipi, al secolo Fabio Della Ratta, bravissimo artista che ha fatto del fumetto il suo tratto distintivo, ha rappresentato un’opera intitolata “Power of dreams” che vuole esprimere la potenza del sogno, la capacità di rimanere affascinati dalla vita, è un’esortazione a dare senso all’esistenza, a dare significato e valore alle conquiste umane. 
E-Distribuzione ha voluto sostenere questa iniziativa, che vede l’arte urbana come mezzo ottimale per veicolare il messaggio di forza e di energia che le terre del sud hanno intrinsecamente e che se messe nelle giuste condizioni sanno trasmettere. 
Il Comune di Vallesaccarda, nella persona del sindaco Franco Archidiacono, lavora da sempre per la valorizzazione del territorio e per una visione unitaria e coesa di tutti i comuni circostanti.Willoke ha curato l’organizzazione degli interventi, dalla creazione del bando all’esecuzione dei lavori, con grande passione e coinvolgimento per i temi trattati perché sintesi della sua filosofia di armonia tra innovazione e tradizione. 

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO