Ztl, da implementare la segnaletica verticale. Lo sportello del consumatore: «Iniziativa apprezzabile ma inefficace»

11 aprile 2018, 16:44
333
Condividi
"Da qualche giorno il Comune di Avellino ha installato più di un segnale stradale verticale al fine di implementare la visibilità e la conoscenza dei nuovi varchi alla ZTL. L’iniziativa risulta apprezzabile, ma purtroppo assolutamente insufficiente e soprattutto inefficace. Sono stati installati in più punti della città degli anonimi segnali stradali di dimensioni ridotte, con utilizzo di caratteri ancora più piccoli. La suddetta segnaletica presuppone la conoscenza del territorio e della toponomastica da parte dell’utente. Inoltre, il segnale di divieto di transito, l’unico segnale facilmente intuibile dall’automobilista, è così piccolo, da passare inosservato all’utente medio. Non ci è dato sapere se l’iniziativa d’implementazione della segnaletica sia stata assunta autonomamente dal Comune di Avellino o su sollecitazione di enti superiori. Preliminarmente ribadiamo la circostanza che le telecamere sono state installate in modo illegittimo, ossia in punti diversi da quelli indicati nelle delibere comunali istitutive della ZTL. Sarebbe stato più opportuno modificare le suddette delibere e non apporre una pezza che risulta essere peggio del buco. Per quanto concerne la segnaletica, occorre installare innanzi ai totem e alle telecamere, prima della ZTL, dei chiari segnali verticali di divieto di transito, gli unici riconosciuti dall’automobilista medio, con apposizione a terra di segnaletica orizzontale indicante ZTL. Invitiamo la Prefettura a vigilare e verificare in merito a quanto denunciato."

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO