Bellizzi, ancora agenti aggrediti: l'allarme del sindacato

carcere avellino
17 maggio 2018, 20:50
268
Condividi
Continua senza tregua il clima di tensione e aggressioni al personale di polizia penitenziaria. Negli ultimi giorni nel penitenziario avellinese si sono registrati altre violente aggressioni ai danni del personale che per non aggravare sulla già precaria e deficitaria carenza di organico non si sono recati nel locale nosocomio e sono stati medicati sul posto. A dare la notizia è il Dirigente nazionale Osapp Maurizio Russo, commenta il sindacalista: "Quanto accaduto e quanto accade nei penitenziari è indice di come sia diventato pericoloso lavorate in carcere per chi indossa l'uniforme e serve lo Stato. Tutto questo grazie al lassismo e al permissivismo delle Istituzioni tutte, assenti e sorde al grido di aiuto di un  personale al collasso e sempre più solo. Questa sigla esprime solidarietà e vicinanza al personale coinvolto ed a tutto il personale che quotidianamente opera nelle carceri con grande dignità e sopratutto coraggio''.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO