Carabinieri Mirabella: 3 denunce e doppio foglio di via

carabinieri
15 marzo 2013, 10:10
486
Condividi
A Montemiletto i militari della locale Stazione Carabinieri, congiuntamente a personale del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano, a seguito delle indagini eseguite dopo i furti avvenuti nel gennaio 2012 a Montefusco e Tufo, hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria, un cittadino di origine albanese pluripregiudicato di anni 34 per il reato di ricettazione. E' stato identificato mediante l’ausilio di particolari e sofisticate indagini tecniche, eseguite nel corso del sopralluogo sull’autovettura abbandonata dai rei, successivamente ai furti. Questa era stata rubata ad Ascoli Piceno.
A Sant’Angelo all’ Esca, i militari della locale Stazione hanno sorpreso due napoletani, pregiudicati di anni 25 e 22 mentre, con fare insistente, tentavano di vendere ad una persona del luogo due generatori di energia elettrica con caratteristiche diverse da quelle reali. Erano infatti privi di etichette identificative, di probabile produzione cinese e di dubbia provenienza. I generatori sono stati sequestrati mentre i soggetti sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di frode nell’esercizio del commercio e truffa. E' stato proposto il foglio via obbligatorio. 

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO