Cassano Irpino, roghi agricoli: fermato 60enne

montefusco carabinieri
14 giugno 2018, 16:13
330
Condividi
I Carabinieri della Stazione Forestale di Volturara Irpina hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 60enne ritenuto responsabile dei reati di Getto pericoloso di cose e Attività di gestione rifiuti non autorizzata. Nello specifico, a seguito di segnalazione da parte di alcuni cittadini, i militari operanti sono prontamente intervenuti nell’area segnalata notando effettivamente quel fastidioso fumo, particolarmente denso e acre, che rendeva l’aria irrespirabile. Grazie all’approfondita conoscenza del territorio e della realtà locali, i militari sono riusciti dapprima ad individuare l’esatto punto in cui era stato appiccato il fuoco e, successivamente, ad indentificare il responsabile, sorpreso mentre appiccava il fuoco ad un cumulo di circa 10 metri cubi di rifiuti, costituiti da sterpaglie, residui vegetali nonché teli ed altro materiale plastico utilizzati per la lavorazione del proprio fondo agricolo, ubicato in agro del Comune di Cassano Irpino. Tale condotta, oltre ad essere particolarmente pericolosa, provocava un evidente senso di fastidio e molestie alle persone per l’alta concentrazione di fumo nell’aria. Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti, per il 60enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Si sensibilizzano i cittadini a continuare a segnalare alle Forze dell’Ordine situazioni del genere. I servizi predisposti dal Gruppo Carabinieri Forestale di Avellino, volti al contrasto degli incendi boschivi e della pratica dell’abbruciamento dei residui forestali e vegetali continueranno ininterrottamente in tutta l’Irpinia e saranno ulteriormente intensificati con il sopraggiungere del clima torrido estivo.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO