Morte sul cantiere, indagini serrate

operaio morto
06 settembre 2017, 11:46
1179
Condividi
TRAGEDIA SUL LAVORO, NELL’AREA INDUSTRIALE DI TORRE LE NOCELLE. È stata aperta un’inchiesta e disposta l’autopsia sul corpo dell’operaio trentenne di Solofra. Francesco Trasi - da una prima ricostruzione dei fatti - sarebbe rimasto sepolto sotto una parete di cemento. Ancora poco chiara la dinamica dell’incidente. Il Procuratore di Avellino, Rosario Cantelmo, una volta giunto nell’area industriale di Torre Le Nocelle, ha disposto il sequestro della salma che è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale Moscati. Il giovane trentunenne era molto conosciuto a Solofra. Un affetto sincero per un ragazzo solare che aveva un’attenzione particolare che chi aveva bisogno, dedicandosi ad una associazione di volontariato della sua città.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO