Sul cantiere a lavorare nonostante il reddito di cittadinanza: beccato

06 luglio 2019, 13:08
1346
Condividi
Resta alta l’attenzione dell’Arma volta a garantire il rispetto delle norme in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ancora troppo spesso scenario di incidenti dagli esiti talvolta drammatici.I Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia, congiuntamente a personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Avellino, hanno eseguito una serie di controlli sui luoghi di lavoro.Nello specifico, all’esito dell’accertamento effettuato ad un cantiere edile di Lacedonia, si riscontrava immediatamente l’assenza della cartellonistica obbligatoria. L’accesso ispettivo permetteva altresì di appurare che dei due operai presenti nel cantiere uno, privo di regolare assunzione, percepiva indebitamente l’assegno collegato al reddito di cittadinanza.Alla luce delle evidenze emerse, a carico del predetto nonché del titolare della ditta e del direttore dei lavori, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO