''Agnes, un giornalista al potere'': presentazione ad Avellino

11 marzo 2017, 15:54
285
Condividi
Così Nicola Mancino che di quella stagione, insieme ad altri, fu tra i protagonisti. Poche parole per ricordare la figura di Biagio Agnes, la sua passione, la sua dedizione, la sua professionalità.Per la presentazione  ad Avellino della biografia scritta da Salvatore Biazzo, in prima fila c'è anche la moglie dell'ex direttore generale della Rai. E poi, oltre a Mancino, Gianni Festa, direttore del Quotidiano del Sud e il presidente della Provincia Domenica Gambacorta. Il volume racconta la vita e la carriera di Agnes, da Serino, paese natio, fino alle stanze del potere politico e mediatico della capitale.Agnes è stato uno dei più longevi e illuminati Direttori Generali della Rai. Fu lui a realizzare l’innovativo Televideo  e a ideare “Check-Up”. Opera sua fu anche la creazione del Tg3, con il quale si perfezionava il disegno politico e aziendale di apertura al Pci, per quella che fu definita la “lottizzazione perfetta”. Agnes aveva aderito alla “sinistra di base” i cui esponenti, suoi amici fino alla fine, diventeranno la classe dirigente del Paese. Biazzo racconta un uomo di potere, ma non del potere. Agnes mantenne infatti intatta la sua obiettività e la sua indipendenza. 

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO