Ariano film festival, si chiude l'edizione online: ecco i vincitori

03 agosto 2020, 11:42
1063
Condividi
Il cortometraggio “Post-it” vince il concorso jung, “Heartwood” il concorso green, “Moon caos” la sezione corti scuola, a “So’ vivo”  il premio giuria studenti, “Song sparrow” per la sezione animazione, “El Infierno” per quella documentari, “W” per la sezione cortometraggi, premio stampa a “Mai per sempre”, primo premio miglior lungometraggio a “Humanism a new comedy”. Due le menzioni speciali: ai corti “Inverno” e “Appollo 18”. Il premio della giuria popolare è andato a “Y la luvia tambien”. Sono questi tutti i vincitori dell’ottava edizione dell’Ariano film festival cominciata lo scorso 27 luglio. Un’edizione importante, quella del post-covid, che quest’anno si è svolta tutta online. Sono  pervenute opere da  70 nazioni e ne sono stati scelti 80 titoli. Le opere sono state analizzate da 3 giurie tecniche quella del concorso word alla cui guida è stato riconfermato Franco Oppini, quella del concorso green, e la giuria del premio stampa composta da giornalisti del settore. Domenica, la premiazione dei vincitori condotta dall’attore e regista Giorgio Pasotti. I film vincitori, come ha sottolineato l’attore italiano, sono tutti di gran qualità e l’auguri oè che il prossimo anno la premiazione possa avvenire sul palco. Lo staff dell'Ariano Film Festival, proseguendo sulla fondamentale scia della rinascita e riapertura, organizzerà durante questa settimana ben tre proiezioni, aperte al pubblico e nel massimo rispetto delle nuove norme di sicurezza e distanziamento sociale. Le proiezioni si terranno all'interno della Villa Comunale.
(di Nancy D'Alessandro )

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO