Fiorentino presidente del Centro Dorso: ''Porte aperte ai giovani''

25 febbraio 2017, 15:52
548
Condividi
Luigi Fiorentino è il nuovo presidente del Centro di Ricerca Guido Dorso di Avellino, eletto all’unanimità dai soci del Centro.
Luigi Fiorentino, nato a Paternopoli, 57 anni, già vice presidente del Centro Dorso dal 2015, succede al professor Sabino Cassese, al quale i soci hanno rivolto un vivo ringraziamento per l’impegno profuso e per il ruolo determinante nell’opera di rafforzamento e di rilancio del Dorso. Fiorentino, attualmente vice segretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, ha alle spalle una lunga carriera ai vertici dell’amministrazione pubblica. È stato capo di Gabinetto del Ministro per gli affari regionali e dei Ministri dell’istruzione dal 2007 al 2014; dal 2007 al 2011 è stato segretario generale dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Ha scritto in materia di diritto amministrativo, collabora con riviste specializzate, docente in diverse Università, ha curato per il Centro Dorso il volume Idee per lo sviluppo dell’Irpinia.
È stato eletto anche il vice presidente, Nunzio Cignarella, ed è stato integrato il Comitato scientifico con Gerardo Capozza, Mimmo Carrieri, Alfonso Dell’Erario, Mario De Prospo, Toni Ricciardi, Marco Rossi-Doria, Aldo Sandulli e Giovanni Solimine.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO