''Il respiro del vino'' secondo Luigi Moio: il libro ad Avellino

16 febbraio 2017, 15:21
539
Condividi

Il piacere di vino, il suo profumo, il suo respiro, il suo potere seduttivo. C'è tutto questo nel Libro di Luigi Moio, scrittore e docente della Facoltà di Agraria di Portici e del Corso di Laurea in Enologia e Viticoltura di Avellino. Il lavoro di Moio è stato presentato presso la Camera di Commercio di Avellino alla presenza di esperti e operatori del settore. Nel libro Moio riporta tutta la sua passione per lo studio del vino e dei suoi profumi, conducendo il lettore in un’avventura affascinante che partendo dalla descrizione dei cinque sensi porta fino alla degustazione, atto finale del viaggio sensoriale. 
Il vino è un piacere, ma anche un'industria che in Irpinia stenta a decollare. Per Moio c'è bisogno di un salto di qualità e di una maggiore sinergia tra operatori del settore.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO