“In luogo del terremoto. Il quarantennale tra Irpinia e Alta Valle del Sele”. Domani al Goleto

17 luglio 2020, 18:16
1283
Condividi
Parte domani il programma di eventi culturali e riflessioni “In luogo del terremoto. Il quarantennale tra Irpinia e Alta Valle del Sele” promosso dall’associazione La Prediletta in collaborazione con la Presidenza del Consiglio regionale della Campania. Prima tappa domani presso l’Abbazia del Goleto dove, grazie alla partnership con il Rotary Sant’Angelo dei Lombardi – Hirpinia Goleto, si esibirà l’Orchestra “I Virtuosi Napoletani”, diretta dal Maestro Massimo Santaniello per l’occasione anche solista. L’Orchestra presenterà “Et la terre tremble encore”: una serie di composizioni selezionate per ricordare il sisma e i suoi effetti devastanti. Musiche di Morricone, Piovani, Piazzolla con la voce recitante di Vincenzo Mazzarella e il violino solista di Shaady Mucciolo. Sullo sfondo proiezioni di opere da Andy Warhol a James Brown e Mimmo Paladino. Inizio alle ore 21.00 con ingressi su invito nel rispetto dei protocolli anti Covid-19

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO