Napoli, sarà restaurato il dipinto murale seicentesco di Mattia Preti

04 ottobre 2019, 15:50
224
Condividi
NAPOLI - Grazie ad una collaborazione tra operatori pubblici e privati sarà possibile restaurare il dipinto murale seicentesco di Mattia Preti incastonato nella Porta San Gennaro, una delle antiche porte di Napoli. Il dipinto è l'unico sopravvissuto dei sette che un tempo decoravano le porte delle antiche mura cittadine. Nelle operazioni di restauro saranno coinvolti il Fai Campania, l'associazione restauratori napoletani, gli imprenditori di Friend of Naples e l'associazione costruttori edili di Napoli, con l'affiancamento della Soprintendenza. La stipula della convenzione che sancisce l'inizio del restauro ha visto la partecipazione, tra gli altri, dell'assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Nino Daniele, di monsignor Adolfo Russo, vicario episcopale per la Cultura della Curia di Napoli, del soprintendente per Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Napoli Luigi La Rocca.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO