Solofra, crisi del distretto conciario. La Cisl: troppa cassa integrazione, serve un piano

11 dicembre 2019, 16:19
498
Condividi
Riflettori puntati sul distretto conciario di Solofra che da tempo ormai vive una profonda crisi. Due i fronti critici: le ore di cassa integrazione che aumentano, la sostenibilità ambientale del distretto.Su entrambi lancia l'allarme la Femca Cisl che chiede alle istituzioni e alla politica di farsi carico di un progetto di rilancio complessivo di quello che è uno dei settori più importanti non solo in irpinia ma in tutto il Mezzogiorno.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO