25 anni di Forza Italia: Lega addio, intesa con i moderati

26 gennaio 2019, 14:34
366
Condividi

Gilet azzurri ad Avellino per festeggiare i 25 anni di Forza Italia. Il partito punta a tornare protagonista grazie al rinnovato impegno del presidente Berlusconi, in campo alle prossime Europee. Per l'occasione mobilitati dirigenti, amministratori locali, iscritti e movimento giovanile. Per l'onorevole Sibilia questo governo va mandato a casa il prima possibile. Confermata la distanza con la lega. Rottura che avrà un peso anche sulle amministrative. Forza Italia infatti si prepara a lanciare il progetto l'Altra Avellino, che punta a riunire tutte le forze moderate alternative alla sinistra e ai Cinquestelle.

“Non rincorriamo il civismo trasformista, è bene evitare fraintendimenti. Forza Italia, coerentemente con le indicazioni del presidente Berlusconi che ha lanciato l'Altra Italia, proseguirà sulla stessa strada a livello locale – spiega Sibilia  - Stiamo lavorando, in vista delle prossime amministrative della città capoluogo, ad una lista che si propone come la casa delle migliori energie della comunità, di impronta moderata ed aperta alla società civile, per provare sul serio a voltare pagina a Piazza del Popolo, non a caso si chiamerà “L’Altra Avellino”. Nessuno più di noi può lanciare la sfida del cambiamento. Non siamo stati mai implicati nel governo del Comune ed abbiamo le carte in regola, le competenze, per poter costruire un progetto credibile. Abbiamo il dovere di dare un governo stabile al capoluogo. Con i Cinque Stelle abbiamo visto cosa è accaduto. Dal primo giorno hanno avuto problemi, non avevano la maggioranza e non hanno avuto capacità amministrativa. Gli avellinesi hanno compreso che con il populismo non si risolvono i problemi”.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO