Amministrative, 142 liste: l'esercito degli aspiranti consiglieri

elezioni
28 aprile 2014, 17:33
1418
Condividi
In totale sono 142 le liste presentate nei comuni irpini per questa tornata elettorale. 114 le liste presentate in quelli al di sotto dei quindicimila abitanti mentre 26 sono le liste nei due maggiori Comuni, 14 ad Ariano e 12 nella nuova città di Montoro nata a seguito della fusione dei due municipi. Un’unica lista è stata presentata a Montaguto, dove il candidato sindaco Vincenzo Germano Antonio Iovino dovrà vedersela solo con il quorum. 128 gli aspiranti sindaci e tra questi 20 sono donne. Ad esempio a Montella Ferruccio Capone per vincere il secondo mandato dovrà sfidare ben tre aspiranti sindaco: Giuseppina Volpe, Giuliana Delli Gatti e Anna Dello Buono oltre ad Emiliano Gambone. Altro comune con cinque liste è Grottaminarda, mentre a Mirabella Eclano la corsa è a quattro con un ritorno di passione politica per Edmondo Pugliese che sfiderà l’ex amministratore di Vincenzo Sirignano, Francescoantonio Capone, l’altro giovane componente della passata consiliatura Antonio Sirignano e il presidente dell’ASCAA, associazione di commercianti, Vincenzo Imbriano. Quattro aspiranti sindaci per la poltrona di Montefusco fino ad ora commissariata. Negli altri comuni ci sono al massimo tre liste: è il caso di Altavilla, Mercogliano dove il sindaco sfiduciato Massimiliano Carullo è pronto per la sfida con Maddalena Poerio e Angelo Iandolo, e un altro primo cittadino che ha terminato il mandato prima del tempo è quello di Paternopoli, Felice De Rienzo che ci riprova contro Giuseppe Forgione. 
Vogliono indossare nuovamente la fascia tricolore anche altri sindaci, anzi a Bisaccia ne sono ben due: l’uscente Salvatore Frullone e quello precedente Marcello Antonio Arminio. Entrambi contro Davide Giuseppe Trivelli. 
Rimanendo in Alta Irpinia, ad Andretta l’ex Caruso è pronto a sfidare il capo dell’opposizione Giuseppe Guglielmo, a Torella dei Lombardi la competizione è su tre binari: Arcangelo Lodise, Angelo Antonio Minetti e Michele Mancuso. A Cassano Irpino tenta il bis l'uscente Salvatore Vecchia, a sfidarlo sarà Pasquale Bartolomeo. Due liste a Morra de Sanctis: sfida tra Gerardo Pietro Mariani, e Angelo Gargani, fratello del più noto Pasquale. A Sant Andrea di Conza: due liste - sarà una donna, Maria Concetta La Manna, a insidiare la poltrona del sindaco uscente Gerardo Pompeo D'Angola. 
Anche in Baronia, rispettivamente a San Nicola e San Sossio, gli ex Francesco Colella e Francesco Saverio Garofalo si ripropongono sfidando Felice Gesa e Giovanni Contardi. A Carife Carmine Di Giorgio ci riprova contro una donna: Maria Eugenia Capobianco. A Sturno Aurelio Cangero è in lizza per ritornare in Municipio ma dovrà spuntarla contro Tancredi Di Cecilia. Ed anche nel comune di Trevico Antonio Picari è in corsa per la seconda volta scontrandosi con Nicolino Rossi. Carmine Famiglietti invece a Castel Baronia lascia spazio al suo vice Felice Martone che dovrà competere con Giuseppe Costantino e Carmine Cogliani. Anche a Vallesaccarda, si propone l’ex vicesindaco Gerardo Cirpriano contro Franco Archidiacono. 
Nella Valle del Cervaro, ritroviamo in campo il sindaco uscente di Savignano Oreste Ciasullo che si contenderà la competizione con il comandante della Stazione Carabinieri di Vallata Fabio Della Marra Scarpone. 
Nel Miscano, invece, a Montecalvo Carlo Pizzillo non ritenta la corsa come sindaco, ma come semplice consigliere. Il duello elettorale è fra Alessio Lazzazzera e Mirko Iorillo. 
Fra Ufita e Valle del Calore c’è Bonito con una sfida fra nuove leve: Giovanni Grieci e Giuseppe De Pasquale, a Melito Irpino il duello elettorale è fra l’esponente dell’opposizione Erika Capasso e Michele Spinazzola, e poi a Sant’Angelo all’Esca l’ex Nicola Penta è pronto a sfidare Attilio Iannuzzo, a Taurasi sono in lizza Raffaele Cappuccio, Tommaso Cozzolino e Antonio Tranfaglia, mentre a Venticano il primo cittadino uscente Luigi De Nisco si scontra con una donna: Giovanna Petriello. 
Nell’arianese, Zungoli e Villanova, entrambi i sindaci provano a indossare i prossimi anni la fascia tricolore: Armando Zevola si confronterà con Paolo Caruso, mentre a Villanova due ex sindaci si scontreranno: Franco Roberto è pronto per la competizione con Raffaele Iorizzo. 
Duello elettorale molto accesso anche a Candida, Castelvetere sul Calore, Chiusano San Domenico, Domicella, Forino, Moschiano, Grottolella, Salza Irpina, Santa Paolina, Santa Lucia di Serino, Tufo, Contrada, Parolise, San Michele di Serino, Torrioni, Taurano.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO