Avellino, Vincenzo Lissa è il nuovo segretario comunale

vincenzo lissa
16 ottobre 2018, 22:21
AV
544
Condividi
Lissa già segretario del comune di Ariano Irpino, nel 2010, fu protagonista di un articolo sul Corriere della Sera a firma di Gian Antonio Stella per aver redatto una lettera in perfetto stile burocratese. La nota riguardava la stabilizzazzione degli LSU. 
Vincenzo Lissa, già segretario generale del Comune di Ariano e di altri paesi irpini, è stato scelto dall'amministrazione alla guida del capoluogo. Lo annuncia con un post su facebook il sindaco Vincenzo Ciampi spiegando le motivazioni che hanno portato all'incarico:  "Si tratta di una persona speciale, un irpino ma, soprattutto, un dirigente con un importante curriculum. Ha infatti ricoperto incarichi in Comuni come San Michele di Serino, Chiusano San Domenico, Montoro, Monteforte Irpino, Ariano Irpino, Castellammare di Stabia e Pomigliano d'Arco. È autore del volume “Casi e questioni di diritto degli Enti locali” pubblicato nell’anno 2006 dalla casa editrice Giappichelli di Torino.È altresì autore del volume” Riflessioni sulla proprietà e i suoi vincoli” pubblicato nell’anno 2014 dalla casa editrice Cedam di Padova.
Mi sono divertito a leggere - scrive Ciampi - una sua lettera del 2010, pubblicata dal Corriere della Sera, che lo ha reso famoso in tutta Italia". Ciampi si riferisce ad una vicenda di quando Lissa era proprio di stanza sul Tricolle e scrisse una nota per la stabilizzazzione degli LSU. Il giornalista Gian Antonio Stella parlò di virtuosismi del burocratese, il diretto interessato replicò sia alle telecamere di Canale 58 sia a quelle della tv nazionale nella trasmissione La Vita in Diretta. 
"Lissa - sottolinea Ciampi - ha la passione per la Filosofia, ama Kant. Anche io sono un appassionato degli idealisti. La frase: "Il cielo stellato sopra di me, la legge morale in me" della Critica della Ragion Pratica è un immortale riferimento dell'azione di chi è impegnato nella società come chi amministra o è un alto funzionario pubblico, come il nuovo segretario generale. A lui, faccio gli auguri più sinceri di un proficuo lavoro per il bene della città e dei cittadini"
(di Valentina Bruno )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO