Consiglio Provinciale, ecco le liste: 12 posti, oltre 60 candidati

07 novembre 2016, 13:28
1726
Condividi

Il dado è tratto, le liste per il rinnovo del Consiglio Provinciale sono state tutte consegnate stamattina entro le 12. Sei le squadre in campo, oltre 60 gli spiranti consiglieri, dodici i posti disponibili. Si vota il prossimo 27 novembre. Il giorno dopo lo spoglio.

Ultimi a depositare la lista, gli esponenti del Partito Democratico. In squadra c'è anche Gianluca Festa, sul cui nome si è consumato uno scontro durissimo. In cambio della sua candidatura Festa ha promesso di sciogliere il gruppo autonomo in Consiglio ad Avellino, non cambierà invece la linea di opposizione al sindaco, che pare abbia reagito male al ritorno di Festa in casa Pd, minacciando finanche di lasciare il Partito. Tra le fila democratiche anche gli uscenti Caterina Lengua e Luigi Tuccia. In corsa, inoltre, Antonio Sirignano, capogruppo dell'opposizione a Mirabella, Mirko Iorillo, sindaco di Montecalvo, Carmine Musto, sindaco di Montefusco, ed Enza Ambrosone.
Unità ritrovata nel centrodestra che si presenta con la lista Moderati Per l'Irpinia, espressione anche dell' intesa, dopo mesi di tensione, tra Sibilia e Gambacorta. In squadra solo consiglieri comunali, tra questi Franco Di Cecilia di Sturno, Girolamo Giaquinto di Montoro, Vincenzo Moscella di Atripalda, Giovanni Iorio di Montecalvo, Donato Cataldo di Aquilonia.

Pioggia di sindaci per l'Udc che schiera i primi cittadini Luigi d'Angelis (Cairano), Costantino Giordano (Monteforte), Vito Pelosi (Serino), Francesco Ricciardi (Monteverde).

Scelta Civica per l'occasione si presenta sotto le insegne di ''Proposta Civica''. Due i sindaci in campo: Fausto Picone di Candida e Marino Sarno di Volturara. Tra le sosprese Vittorio D'Alessio consigliere di Mercogliano.

Anche l'Ncd di Pietro Foglia sceglie una nuova sigla e lancia ''Avellino Popolare''.Tra i nomi illustri quello del consigliere di Grottaminarda Giovanni Romano, del sindaco di San Sossio, Francesco Garofalo e di Filomena del Gaizo, sindaco di Contrada.

Ultimi ma primi a presentare la lista, ''Irpinia Bene comune'', che riunisce da Sinistra Italia a Possibile. 7 i candidati. Tra questi spicca il nome di Michele di Maio sindaco di Calitri.

Dunque, le squadre sono in campo, la partita è iniziata, per il risultato bisognerà attendere il 28 novembre.

LE LISTE, TUTTI I NOMI

IRPINIA BENE COMUNE

Michele Di Maio – sindaco di Calitri

Vito Carbone – consigliere Lapio 

Paolo Citarella – consigliere di Rotondi

Giacomo Corbisiero – consigliere Lauro

Armando Orlando – consigliere Petruro

Rino Ricciardelli – consigliere Santa Paolina

UNIONE DI CENTRO

Filomena Sole – consigliere Altavilla

Luigi D'Angelis - sindaco Cairano

Costantino Giordano - sindaco Monteforte Irpino

Vito Pelosi - sindaco Serino

Francesco Ricciardi - sindaco Monteverde

Salvatore Vecchia - sindaco Cassano Irpino

Genuino Di Meo - vicesindaco Volturara Irpina

Carlo Petriello - vicesindaco Torre Le Nocelle

Palerio Abate - consigliere San Martino Valle Caudina

Vera Trasente - consigliere comunale Montefredane

Canzio Coppola - consigliere comunale San Mango sul Calore

Antonio Tranfaglia - consigliere comunale Taurasi

Felice Toto consigliere comunale Scampitella

MODERATI PER L’IRPINIA

Franco di Cecilia – consigliere Sturno

Girolamo Giaquinto – consigliere Montoro

Vincenzo Moschella – consigliere Atripalda

Addivinola Bernardo detto Rino – consigliere Contrada

Barbone Raffaele – consigliere Paternopoli

Donato Cataldo – consigliere Aquilonia

Fabio Conte – consigliere Avella

Giovanni Iorio – consigliere Montecalvo

Fiorita Lombardi – consigliere Montemiletto

Pellegrino Mastrogiacomo detto Rino – consigliere Altavilla

Gerardo Sarno – consigliere Parolise

Marilena Vivolo – consigliere Bagnoli

PARTITO DEMOCRATICO

Luigi Tuccia – consigliere Atripalda

Caterina Lengua – consigliere Cervinara,

Gianluca Festa – consigliere Avellino

Enza Ambrosone – consigliere Avellino

Chiara Cacace - consigliere Avella

Mario Dello Russo - consigliere Mercogliano

Antonio Sirignano - consigliere Mirabella

Vito Farese - sindaco Conza della Campania.

Mirko Iorillo – sindaco Montecalvo

Tommaso Buonfiglio – consigliere Taurano.

Carmine Musto Gnerre – sindaco Montefusco

Paolo Nittolo – consigliere Grottolella

PROPOSTA CIVICA

Fausto Picone - sindaco Candida

Marino Sarno – sindaco Volturara

Vittorio D’Alessio – consigliere Mercogliano

Federica Mastroberardino – consigliere San Michele di Serino

Guglielmo Lepre – consigliere Montoro

Luigi Lanzetta – consigliere Forino

Massimo Panza – consigliere di Pratola Serra

Ulderico Pacia – consigliere Atripalda

Luigi D’Avanzo – consigliere Avella

POPOLARI PER AVELLINO

Giovanni Romano – consigliere Grottaminarda

Filomena del Gaizo – sindaco Contrada

Giuseppe Dino Covino - consigliere Morra de Sanctis

Augusto Guerriero – consigliere Taurasi

Giuseppe Di Meo – consigliere Volturara

Renato Martignetti - consigliere Montefalcione

Francesco Garofalo – sindaco San Sossio Baronia

Michele Brandi – consigliere Montella

Filomeno Canonico – Mugnano del Cardinale

Carmine Basile – consigliere Calabritto

Gianluca Zaccaria – consigliere Sant’Angelo all’Esca

Vincenzo Iuliano – consigliere Cervinara

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO