Debutto in Irpinia per ''Democratici e Progressisti''. De Simone: ''Riserve allenano, giovani giocano''

02 marzo 2017, 15:42
420
Condividi
Prima uscita pubblica per il Movimento Democratici e Progressisti, soggetto politico nato dalla scissione interna al Pd.Il debutto al Centro Sociale Samantha della Porta. A convocare l'assemblea l'ex onorevole e presidente della Provincia Alberta De Simone, insieme a Mimmo Sarno, ex Pd oggi alla guida delle Acli irpine.  In sala volti più o meno noti della sinistra irpina, da tempo lontani dal proscenio. Si notano Carmine Russo, ultimo segretario dei Ds; Carmine Santaniello, ex sindaco di Quindici; Antonio Petoia, ex consigliere provinciale dei comunisti italiani; Angelo Flammia, ex senatore Ds. Ma anche peronalità tuttora impegnate come Gerardo Adiglietti, Francesco Todisco, Generoso Bruno, Peppino di Iorio. Tra gli ospiti, la pattuglia di Sinistra Italiana con Aurisicchio, Moricola, Montefusco.Un'assemblea di reduci e combattenti? De Simone prova subito a sgombrare il campo: ''I riservisti nel ruolo di allenatori, a giocare la partita  dovranno essere i giovani''. L'obiettivo è creare il partito del lavoro e un nuovo, ampio, centrosinistra

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO