Il Rettore della Federico II nuovo ministro dell'Università

28 dicembre 2019, 13:21
583
Condividi

Gaetano Manfredi è il nuovo ministro dell’Università e della Ricerca. Lo ha annunciato il premier Giuseppe Conte nella conferenza di fine anno, durante la quale ha spiegato che il ministero dell’Istruzione si dividerà in due con la Scuola da una parte, guidata dalla pentastellata Lucia Azzolina, e la Ricerca dall’altra. I due neoministri prenderanno il posto del dimissionario Lorenzo Fioramonti.
Manfredi, 55 anni, ingegnere, è dal 2014 rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. In precedenza aveva insegnato per molti anni nella stessa università il corso di Tecnica delle Costruzioni ed era stato a capo della CRUI, la Conferenza dei Rettori delle Università italiane.

Il Rettore della Federico II si è mostrato sensibile anche all'esigenze del territorio irpino, con l'impegno ad aumentare l'offerta formativa del corso di enologia e viticoltura di Avellino, sede distaccata della facoltà di agraria di Portici, che è parte dell'ateneo napoletano.

Manfredi ministro, D'Amelio: premiato il suo ottimo lavoro, é un orgoglio per la Campania 
"È una bellissima notizia la nomina di Gaetano Manfredi a ministro dell'Università e della Ricerca. Viene premiato l'ottimo lavoro svolto da Manfredi da Rettore all'Università Federico II di  Napoli e da Presidente della Crui, una scelta che ci rende fieri e di cui dobbiamo essere orgogliosi come Campania".Così scrive la Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Rosetta D'Amelio, sulla sua pagina Facebook.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO