Lega e Fratelli d'Italia sfidano Gambacorta: Cusano in pole

06 aprile 2019, 13:53
1852
Condividi

Centrodestra in frantumi in Irpinia: ad Avellino come ad Ariano, persino a Montoro.In ognuno di questi comuni potrebbero essere due i fronti a sfidarsi. Da un lato chi preferisce coalizioni civiche, Forza Italia,  dall'altro chi correrà sotto i simboli di partito, e cioè Lega e Fratelli d'ItaliaLa rottura appare insanabile. Già domani potrebbe uscire il nome del candidato sindaco di Avellino. Un imprenditore, questo il profilo al vaglio di Lega e Fratelli d'Italia, mentre Forza Italia punterebbe su Preziosi.Più o meno simile la situazione ad Ariano, dove l'uscente Gambacorta sceglie il civismo e boccia l'intesa con i sovranisti.Anche in questo caso dunque Lega e Forza Italia lavorano per mettere in campo una serie di liste con simboli di partito, senza escludere l'appoggio di compagini civiche. L'anti Gambacorta sarebbe Gino Cusano. Ma al vaglio ci sono anche le ipotesi di Gabriele Li Pizzi, leghista della prima ora, e dell'avvocato Paolo Graziano. A destabilizzare il quadro c'è anche la voce della discesa in campo di un altro avvocato, Guerino Gazzella, che avrebbe l'appoggio di Mastella.

Intanto questa mattina ad Avellino è arrivato Andrea Crippa, coordinatore nazionale dei giovani leghisti, per sottolineare lo sforzo di rinnovamento che i salviniani stanno tentando anche nel Mezzogiorno

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO