Potere al Popolo al fianco di Della Pia: ''Fare giustizia''

09 febbraio 2018, 13:56
399
Condividi
Resta sotto i riflettori il caso di Tony Della Pia, candidato di Potere al Popolo e segretario provinciale di Rifondazione Comunista che ha denunciato di essere stato picchiato dalla polizia nei pressi di Fisciano, mentre su un furgone che si riteneva rubato, tornava da lavoro. Secondo il racconto di Della Pia, gli agenti lo avrebbero inseguito, fermato e pestato senza dargli il tempo di spiegarsi. Diversa la versione della Questura di Salerno che parla di insofferenza di Della Pia ai controlli, che a sua volta avrebbe aggredito un agente. Ancora a bordo del suo furgone – sostiene la polizia  - il segretario del Prc si è abbassato "come se volesse recuperare un oggetto custodito sotto al sedile", gesto che ha spinto "un operatore ad afferrarlo per il braccio facendolo scendere dal veicolo".  Sarà la magistratura a fare chierezza, visto che entrambe le aprti hanno sporto denuncia. Nel frattempo Potere al popolo si stringe intorno al suo candidato.
La conferenza stampa è stata anche l'occasione per parlare di elezioni. Potere al Popolo, lista nata solo due mesi fa, è convinta di poter superare lo sbarramento del 3%.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO