Tricolle col fiato sospeso. Franza verso l'addio /VIDEO

31 dicembre 2019, 13:06
1472
Condividi
Ariano resta col fiato sospeso. L'aula, convocata ieri sera, ha di nuovo bocciato il bilancio consolidato, documento che contiene i bilanci delle partecipate. 9 i voti contrari, 5 quelli a favore, 1 astenuto(Cusano), uno assente (Puorro). Ma chi si aspettava le dimissioni contestuali del sindaco, è rimasto deluso. In chiusura di seduta Enrico Franza ha annunciato che nei prossimi giorni terrà una conferenza stampa aperta alla città nella quale comunicherà la sua decisione. In ogni caso, l'epilogo appare scontato. Le dimissioni, vista l'assenza di numeri sufficienti a garantire un minimo di stabilità, appaiono come l'unica via d'uscita. Se così dovesse essere, il Tricolle, dopo i 20 giorni concessi al sindaco ripensarci, verrebbe commissariato per qualche mese fino alla prima data utile per le elezioni, la prossima primavera. La seduta di ieri ha cristallizzato un dato ormai noto da tempo, l'impossibilità di un dialogo tra chi governa e le minoranze, paradossalmente più numerose di chi sostiene il sindaco. Franza nel suo intervento ha parlato di campagna elettorale permanente, di veleno che serpeggia in aula, di bilancio, questione meramente tecnica e formale, usato politicamente contro il sindaco e la sua giunta. Sulla stessa linea i gruppi che lo sostengono: dal Pd ai Cinquestelle fino a La Vita.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO