Agropoli, l'unico collegio campano dove i Cinquestelle hanno perso

06 marzo 2018, 21:40
484
Condividi
NAPOLI – A due giorni dalla chiamata al voto per tutti gli italiani, la notizia più importante è quella della vittoria del Movimento5Stelle che ha ottenuto un grandissimo risultato, in particolare nel Mezzogiorno. In Campania, i pentastellati hanno vinto in tutti i collegi uninominali, tranne in uno, e hanno registrato una percentuale di preferenze su base regionale di poco inferiore al 50% (54,13% nella circoscrizione Campania 1 e 44,53% nella circoscrizione Campania 2). L’unico collegio uninominale in cui non hanno trionfato nella nostra regione è il collegio uninominale 10 di Agropoli dove Alessia D’Alessandro, candidata del Movimento presentata al cinema Hart all’inizio del mese scorso e che aveva attirato l’attenzione della stampa e degli addetti ai lavori, non è riuscita a prevalere, fermandosi al 31,83%) sulla candidata del centrodestra, Marzia Ferraioli, docente universitario, eletta grazie al 34,60% dei voti. La notizia più eclatante, nonostante tutto, non è quella dell’unica sconfitta pentastellata in Campania, ma il risultato inaspettato del terzo posto di Franco Alfieri, già sindaco di Agropoli per due mandati (dal 2007 al 2017), capo della segreteria politica del governatore Vincenzo De Luca e salito agli onori della cronaca per la famosa battuta del governatore sulle ‘due fritture’: Alfieri, candidato con il centrosinistra, è il grande sconfitto di queste elezioni con il 26,56% dei voti.
(di Elisa Manacorda )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO